Le migliori barrette proteiche

Come riconoscere una barretta proteica di qualità elevata e quali scegliere?

Sono sempre più utilizzate ed è difficile non farsi sopraffare dalla grande varietà di barrette proteiche disponibili sul mercato. Da quando le proteine fanno tendenza, gli scaffali dei negozi si sono riempiti di alimenti le cui etichette sfoggiano la scritta “high protein” (e definizioni affini).

Produciamo integratori e alimenti per sport e benessere da più di 35 anni: poiché siamo stati tra i primi in Italia a proporre prodotti proteici (in tempi non sospetti), sappiamo bene cosa sono e come devono essere fatti. E ti assicuriamo che non sono tutti uguali… Per giudicarli devi saper leggere e confrontare le tabelle nutrizionali; per decidere quali assumere devi avere la certezza che siano adatti per la tua dieta.

Quindi vogliamo aiutarti a fare la tua scelta consapevole, proprio perché preferiamo rivolgerci a consumatori informati.

Che caratteristiche devono avere le barrette proteiche per essere “buone”?

Le barrette proteiche, per essere considerate tali, devono contenere proteine. Pare inutile sottolinearlo ma non è una banalità: devono avere proteine in alte percentuali e di alta qualità. Possono poi essere arricchite con vitamine e minerali affinché apportino i nutrienti di cui l’organismo ha bisogno. È bene che siano equilibrate in termini di carboidrati, zuccheri e valori energetici (calorie). Ancora meglio se bilanciate nelle proporzioni 40-30-30 (secondo i principi della dieta a zona, 40% di carboidrati, 30% di proteine e 30% di grassi), per ottimizzare la perdita del grasso corporeo e favorire lo sviluppo della massa magra (muscoli). Quelle senza glutine e senza lattosio possono essere mangiate anche da chi segue diete speciali. In ultimo, ma non meno importante, ci sono il sapore e la consistenza. Qui la prova più affidabile è quella dell’assaggio, il primo e quelli successivi. In breve, una buona barretta proteica nutre in modo sano, sazia e soddisfa il palato.

Le nostre barrette proteiche hanno le caratteristiche giuste

Barrette proteiche

Forniscono proteine prontamente disponibili e saziano più a lungo rispetto a un normale snack.

Squisite da gustare quando vuoi: come spuntino per stare in forma e favorire lo sviluppo muscolare, come nutriente merenda o come pasto sostitutivo.

Sono bilanciate 40-30-30, vale a dire indicate per la dieta a zona e in generale per una dieta ipocalorica.

  • 33% di proteine del latte
  • 26 vitamine, minerali e aminoacidi
  • Senza grassi idrogenati
  • Senza glutine

Barrette vegan proteiche

Barrette per vegani, intolleranti al lattosio e davvero buone per chiunque: fanno ricredere anche i più ostinati verso i prodotti veggie!

Hanno poche calorie e sono ottime come spuntino per stare in forma e mantenere la massa muscolare.

Adatte come snack per spezzare la fame oppure per sostituire il pasto (in tal caso, due barrette saziano e danno la giusta carica).

  • 100% vegetali
  • 27% di proteine di soia
  • Senza lattosio
  • Senza grassi idrogenati
  • Senza glutine

Prodotti consigliati

Articoli simili
SPORT E FELICITA’

SPORT E FELICITA’

Sai che che l’esercizio fisico può migliorare l’acuità mentale e le sensazioni di benessere? In questo articolo, scritto propria nella Giornata internazionale delle Felicità, scoprirai come migliora il tuo stile di vita da subito, proprio grazie all'attività...

Il COLLAGENE “BUONO”

Il COLLAGENE “BUONO”

Cos'è il collagene? Il collagene è la principale proteina che compone i tessuti connettivi umani, tra cui pelle, muscoli, articolazioni e tendini. Col tempo, però, l'organismo ne riduce la produzione a causa dell'età e di abitudini come il fumo, una dieta poco...

Categorie

Ultimi Articoli