A Quale Intensità Ti Devi Allenare Per Bruciare Più Grasso

Molti si chiedono: a quale intensità mi devo allenare per consumare più grasso? Diversi studi 1-4 hanno dimostrato che la quantità di carboidrati e grassi consumati cambia al variare dell`intensità: in particolare, il consumo dei grassi aumenta quando si passa da un esercizio a bassa intensità ad uno a moderata intensità, per poi diminuire quando l`esercizio diventa ancora più intenso.
1 Brooks, G. A. Mammalian fuel utilization during sustained exercise. Comp. Biochem. Physiol. 120:89–107, 1998.
2 Jones, N. L., G. J. F. Heigenhauser, A. Kuskis, C. G. Matsos, J. R. Sutton, and C. J. Toews. Fat metabolism in heavy exercise. Clin. Sci. Lond. 59:469–478, 1980.
3 Martin III, W., and S. Klein. Use of endogenous carbohydrate and fat as fuels during exercise. Proc. Nutr. Soc. 57:49–54, 1998
4 Romijn, J. A., E. F. Coyle, L. S. Sidossis, et al. Regulation of endogenous fat and carbohydrate metabolism in relation to exerciseintensity and duration. Am. J. Physiol. 265:E380–E391, 1993.
Allora a quale intensità corrisponde il consumo massimo di grassi? Uno studio 5 ci informa che il tasso di combustione dei grassi è massimo quando ci si allena tra il 65% e l`82% della frequenza massima cardiaca.
5 Determination of the exercise intensity that elicits maximal fat oxidation - Medicine & Science In Sports & Exercise
Cos è la frequenza massima cardiaca? È la quantità massima di battiti al minuto che il cuore può sostenere. Ovviamente si tratta di un dato soggettivo difficilmente misurabile. Per questo dobbiamo ricorrere alla “teorica” frequenza massima, che si calcola cosi Da questa cifra si ricavano le percentuali indicate*. * Ad esempio, una persona di 30 anni ha una FCmax teorica pari a 190 e per massimizzare il consumo di grassi dovrebbe mantenersi tra 123.5 e 156 battiti circa (il 65% e l`82% di 190).

Quali Sono i Momenti Migliori Per Bruciare I Grassi?

Due sono i momenti più favorevoli al consumo del grasso: la mattina a digiuno oppure immediatamente dopo un allenamento intenso con i pesi: si tratta di momenti in cui le scorte di glicogeno sono più basse e il corpo sarà costretto ad attingere ad altre fonti (i grassi) per produrre energia. Ce lo confermano diversi studi 6-8 scientifici.
6 Wilcox, Harford and Wedel. (1985). Medicine and Science in Sports and Exercise. 17:2
7 Bergman, B.C., and Brooks, G.A. (1999). Respiratory gas-exchange ratios during graded exercise in fed and fasted trained and untrained men. Journal of Applied Physiology. 86:2.
8 Melby, C., et al. (1993). Effect of acute resistance exercise on postexercise energy expenditure and resting metabolic rate. Journal of Applied Physiology. 75:1847-1853.

Più sei Allenato e Più Grasso Consumi

È stato inoltre dimostrato da una ricerca 9 che la quantità di grassi consumata ad una data intensità aumenta con l`incrementare delle performance. In altre parole, più ci si allena e più diventa facile consumare i grassi, perché l`organismo diventa più efficiente. Chi fa poca aerobica non è efficiente dal punto di vista metabolico e potrebbe persino non utilizzare i grassi nel corso di un allenamento aerobico di 30-40 minuti proprio perché il corpo umano non e' ancora in grado di ottimizzare le riserve energetiche.
9 Jeukendrup, A. E., W. H. M. Saris, and A. J. M. Wagenmakers. Fat metabolism during exercise: a review. Part II: regulation of metabolism and the effects of training. Int. J. Sports Med. 19:293–302, 1998.
È Possibile Aumentare Ulteriormente Il Consumo Dei Grassi? Si. Molteplici ricerche 10-13 ci mostrano che chi assumeva la carnitina presentava valori del sangue compatibili con un maggiore consumo dei grassi.
10 Physiologie. 1989, 26,111. Studies concerning chronic and acute effects of L-carnitine on some biological parameters in elite athletes.Dragan GI, Vasiliu A, Georgescu E , Dumas I .
11 Eur J Appl Physiol Occup Physiol. 1985;54(2):131-5. Effects of L-carnitine loading on the aerobic and anaerobic performance of endurance athletes. Marconi C , Sassi G , Carpinelli A , Cerretelli P .
12 Int J Sports Med. 1989 Jun;10(3):169-74. Decrease in respiratory quotient during exercise following L-carnitine supplementation. Gorostiaga EM , Maurer CA , Eclache JP .
13 L carnitine administration in elderly subjects with rapid muscle fatigue: effect on body composition, lipid profile and fatigue. Drugs Aging. 2003.
Ma ci sono anche evidenze secondo cui la carnitina potrebbe aiutare a migliorare le prestazioni 14 e le capacita aerobiche 15-18
14Eur J Appl Physiol Occup Physiol. 1985;54(2):131-5. Effects of L-carnitine loading on the aerobic and anaerobic performance of endurance athletes. Marconi C , Sassi G , Carpinelli A , Cerretelli P .
15 Eur J Appl Physiol Occup Physiol. 1985;54(2):131-5. Effects of L-carnitine loading on the aerobic and anaerobic performance of endurance athletes. Marconi C , Sassi G , Carpinelli A , Cerretelli P .
16 Lipid metabolism in skeletal muscle of endurance-trained males and females D. L. Costill , L. H. Getchell , J. L. Ivy , and F. A. Witzmann
17 Physiologie. 1987 Jan-Mar;24(1):23-8. Studies concerning chronic and acute effects of L-carnitine on some biological parameters in elite athletes. Dragan GI , Vasiliu A , Georgescu E , Dumas I .
18 Metabolic changes induced by maximal exercise in human subjects following L-carnitine administration. N Siliprandi , F Di Lisa , G Pieralisi , P Ripari , F Maccari , R Menabo , M A Giamberardino and L Vecchiet Biochim Biophys Acta 1034(1):17-21 (1990)

Questa informazione è particolarmente importante visto che la quantità di grassi bruciata aumenta con il miglioramento delle performance. Caro lettore, quale altra azienda conosci che pubblica articoli cosi corredati di ricerche scientifiche? A noi risulta solo Ultimate Italia. Questi articoli sono i più tecnici e i più validi che tu possa trovare. Gli stessi libri Universitari sono di molti anni indietro rispetto alle attuali ricerche. Ogni singolo ingrediente che mettiamo nei prodotti deve avere a sostegno solide ricerche e noi lo usiamo nelle medesime quantità e medesime concentrazioni. Ogni integratore incorpora più ricerche. Davvero conosci qualcun altro che lavora in questo modo? Se vuoi davvero il meglio usa gli integratori che coi fatti dimostrano di essere il meglio. Noi siamo Ultimate Italia. Fieri di esserlo da oltre 28 anni.

Come Rendere L’Aerobica ancora Più Efficace

20 minuti prima di allenati bevi da mezzo litro fino a un litro d'acqua e prendi 2 capsule di Carnitine Fitness. Bere tutta questa acqua espande il volume del sangue, apre nuovi capillari, raggiunge il grasso più difficile e vi porta la carnitina, che ha la funzione di favorire il prelievo del grasso corporeo e trasportarlo alla fornace della cellula. E' un trucco che pochi sanno. Carnitine Fitness contiene acetil-carnitina, una particolare forma di carnitina ad alta assimilazione ed è integrata con alcune vitamine complementari per il suo metabolismo, per farle esercitare al massimo il suo effetto

Il Dispendio Calorico Post Allenamento

Secondo i ricercatori 19, il consumo calorico dopo un allenamento aerobico ammonta a circa 0,25 calorie al minuto, ossia 15 calorie l'ora nelle successive 5 ore. Ciò darebbe un dispendio addizionale di 75 calorie.
19 Wilmore, J., and Costill, D. Physiology of Sport and Exercise. 2nd ed. Champaign , Illinois : Human Kinetics. 1999.
Invece quando ci si allena con i pesi il metabolismo può aumentare anche del 4 -7% in 24 ore. Per una persona che consuma 2500 calorie al giorno, potrebbe voler dire un consumo di 100-175 calorie extra. Quali Sostanze Aiutano a Bruciare Più Calorie (e grasso) Fortunatamente esistono alcune sostanze naturali che si sono dimostrate in grado di aumentare ulteriormente il dispendio calorico anche a riposo. Ecco quali sono e in quali quantità funzionano.

CAFFÈ VERDE
Diverse ricerche ci mostrano che chi assumeva 200 mg di CGE perdeva peso e grasso in modo significativo rispetto al gruppo placebo.

20 E. Thom, “The effect of chlorogenic acid enriched coffee on glucose absorption in healthy volunteers and its effect on body mass when used long-term in overweight and obese people” Journal of of International Medical Research, vol. 35, no. 6, pp.900–908, 2007
21 O. Dellalibera, B. Lemaire, and S. Lafay, “Svetol_, green coffee extract, induces weight loss and increases the lean to fat mass ratio in volunteers with overweight problem,” Phytotherapie, vol. 4, no. 4, pp. 194–197, 2006.
THE VERDE
In un test condotto su 60 persone obese, l`ingestione di estratto di the verde contenente 100 mg di EGCG ha causato una significativa riduzione del peso corporeo confronto al gruppo placebo.

22 Auvichayapat P, Prapochanung M, Tunkamnerdthai O, Sripanidkulchai BO, Auvichayapat N, Thinkhamrop B, Kunhasura S, Wongpratoom S, Sinawat S, et al. Effectiveness of green tea on weight reduction in obese Thais: a randomized, controlled trial. Physiol Behav. 2008;93:486–91
UNDARIA PINNATIFIDA In uno studio chi assumeva un integratore che apportava a 2,4 mg fucoxantina riduceva il peso corporeo in modo statisticamente significativo rispetto al gruppo placebo. I ricercatori ritengono che l`effetto sia dovuto probabilmente all`aumento del tasso metabolico a riposo. (REE)

23 Diabetes Obes Metab. 2010 Jan;12(1):72-81. The effects of Xanthigen in the weight management of obese premenopausal women with non-alcoholic fatty liver disease and normal liver fat.
CAPSICUM
In una ricerca è accaduto che chi prendeva un integratore di capsicum contenente 3mg di capsiate aumentavano in modo significativo il consumo calorico a riposo, il consumo di ossigeno, il grasso e il glucosio.

24 Biosci Biotechnol Biochem. 2007 Feb;71(2):380-9. Enhanced energy expenditure and fat oxidation in humans with high BMI scores by the ingestion of novel and non-pungent capsaicin analogues (capsinoids).
CAFFEINA
In uno studio a doppio cieco effettuato su consumatori abituali di caffeina è accaduto che chi ne assumeva 100 mg aumentava il tasso metabolico rispetto al gruppo placebo.

25 Am J Clin Nutr. 1990 May;51(5):759-67. Caffeine: a double-blind, placebo-controlled study of its thermogenic, metabolic, and cardiovascular effects in healthy volunteers.
SINEFRINA
Naturalmente contenuta nell` arancio amaro, sembra agire sul sistema nervoso centrale in modo simile all`efedrina. Vista la potenza, il Ministero della Salute ne limita l`assunzione giornaliera a 30 mg. Questi principi attivi sono contenuti in queste stesse quantità nei nostri più potenti termogenici: SCT Fuego Stack Man e SCT Fuego Stack Woman. Un aiuto contro il Grasso anche Ostinato Dal momento che uomini e donne hanno esigenze diverse, esiste in versione maschile e una versione femminile. È risaputo che quando l`uomo perde molto grasso avviene un fisiologico calo degli ormoni maschili. Per questo, mentre stai usando SCT Fuego Stack Man sperimenti anche alcuni principi attivi utili a mantenere i livelli di testosterone. Sct Fuego Stack for Woman contiene anche estratto d'Ananas altissimamente concentrato (1.600 GDU per grammo. Difficilmente potreste trovarne uno più potente) e Aesculus Hippocastanum (con ben il 15% di escina, una altissima titolazione di principio attivo); questi 2 ingredienti agiscono sul gonfiore, sulle zone edematose, favoriscono la microcircolazione (e ricordiamo che le zone grasse e cellulitiche sono meno irrorate di sangue). Pensa a quali benefici potrai ottenere abbinando i tuoi allenamenti con SCT Fuego Stack

Ecco perché "conviene" usare gli integratori Ultimate Italia

Gli integratori non sono tutti uguali. Ultimate Italia è diversa !

Esistono in commercio diverse marche di integratori. Non tutti i prodotti sono uguali, non importa quanto siano ben pubblicizzati o quale "guru" li consigli o da dove vengano. Informati. Verifica gli ingredienti.

I Nostri Integratori Sono Diversi Anche Nelle Certificazioni

Moody's, l'ente che certifica stati e banche, certifica, tramite sue diramazioni, anche la nostra azienda. Siamo certificati ISO9001: controllo della qualità; ISO22000: sicurezza alimentare; ISO14000: zero impatto ambientale. Siamo l'unica azienda con 3 certificazioni ISO, per "tua" sicurezza e vantaggio.